Image Alt
  /  Salento   /  Città di Otranto

Città di Otranto

Otranto ha due colori, il bianco delle case, abbagliante, e l’azzurro del mare, cangiante.Il viaggio a Otranto inizia percorrendo il lungomare degli Eroi, ai piedi del borgo antico. Superato il monumento dedicato ai Martiri, bisogna scendere le scale ed entrare nella città vecchia attraversando porta Alfonsina. La Cattedrale che domina la deliziosa piazzetta con il suo splendido rosone rinascimentale, di forma circolare con transenne convergenti al centro, realizzato secondo i canoni dell’arte gotico-araba (la Chiesa fu terminata nel 1088) con lo stupendo mosaico di Pantaleone, capolavoro d’arte e di fantasia eseguito tra il 1163 e il 1166.